Deprecated: La funzione _register_skins è deprecata dalla versione 3.1.0! Utilizza al suo posto Elementor\Widget_Base::register_skins(). in /home/paflqqch/public_html/wp-includes/functions.php on line 5379
Mastoplastica riduttiva - ME.Plastic

Mastoplastica riduttiva

Percorso Clinico
  • Ricovero

    1 Notte

  • Durata

    2h 30m / 3h

  • Anestesia

    Generale

  • Ritorno al sociale

    5-7 Giorni

  • Sport

    3 - 4 Settimane

VEDI ANCHE

NON SOLO QUESTIONE DI ESTETICA...

Un seno troppo voluminoso può esser causa di disagio psicofisico o addirittura causare dolore al rachide cervicale e agli arti superiori.
Ecco allora La mastoplastica riduttiva, un intervento chirurgico che ha il duplice scopo di migliorare e rimodellare il seno riducendo il volume e dunque migliorare lo stato psicofisico.
La riduzione mammaria è uno degli interventi più interessanti e complessi per il chirurgo plastico. Non esiste un seno uguale all’altro.ogni donna ha spesso una mammella differente dall’altra per volume, forma, dimensione caratteristiche della componente adipo-ghiandolare e del rivestimento cutaneo. E’ perciò importante una corretta pianificazione preoperatoria e la scelta della tecnica più idonea.
Inoltre, in questo intervento più che in altri, è il chirurgo che plasma la forma delle nuove mammelle ed è quindi necessario avere molta esperienza ed un ottimo senso estetico.
Fondamentale in questo tipo di interventi e la preservazione della vitalità del complesso areola capezzolo. A tal fine bisognerà scolpire un lembo comprendente il complesso areola-capezzolo che ne assicurerà l’irrorazione sanguigna e che contemporaneamente ne permetta il sollevamento fino alla posizione prestabilita.

  • Comunicare al chirurgo eventuali patologie, allergie e l’eventuale uso di farmaci e/o integratori.
  • Evitare il fumo di sigarette prima e dopo l’intervento.
  • Eseguire una serie di accertamenti prescritti dal chirurgo come routine pre-intervento.
  • Iniziare la terapia medica prescritta, da proseguire alla dimissione.
  • Munirsi di reggiseno di tipo sportivo con attacco anteriore senza ferretti

PRIMA

L'INTERVENTO

L’intervento viene condotto in anestesia generale. La durata media è di tre ore.

Durante la procedura di mastoplastica riduttiva, la pelle in eccesso viene rimossa, il tessuto ghiandolare e adiposo della mammella viene rimodellato a ricreare il nuovo cono mammario e il complesso areola-capezzolo viene trasferito nella nuova posizione. La liposuzione spesso a completare l’intervento per rimodellare il prolungamento ascellare.

Le cicatrici sono intorno all’areola, verticale ( dall’areola al solco mammario) e lungo il solco sottomammario. L’estensione delle cicatrici dipende dalla situazione di partenza e dall’entità di riduzione del volume.

  • Il giorno dopo l’intervento viene fatta la prima medicazione e generalmente la pz viene dimessa dalla clinica.
  • Dopo 4-5 giorni la pz viene rivalutata presso lo studio medico.
  • Per almeno due settimane sono vietate l’attività fisica e tutto ciò che comporta il sollevamento di pesi.

DOPO